Tel: 06121122045 - Email: RMPS060005@ISTRUZIONE.IT - Pec: RMPS060005@PEC.ISTRUZIONE.IT
Indirizzo: Via delle Carine,1 - 00184 ROMA CF: 80253350583
Codice IBAN Postale: IT32 M076 0103 2000 0005 9484 006 - C/C postale dell'istituto: 59484006


 

 

 

INFORMAZIONE AI LAVORATORI SUL CORONAVIRUS

Aias Coronavirus

 

ATTIVITA' DELLA BIBLIOTECA

 

Leggi la lettera delle Prof.sse De Pirro e Roverselli sulle attività della biblioteca

 

 

Lettera del Dirigente Scolastico Prof.ssa Claudia Sabatano 

Carissime famiglie,
prima di iniziare questo anno scolastico desidero arrivare a voi con un pensiero, poche parole, che di parole giuste in un momento così ce ne sono davvero poche.
Sono arrivata al Liceo Cavour il 1 settembre, pochissimi giorni di una incredibile intensità. Vengo da otto anni di dirigenza dell'IC Giorgio Perlasca di Roma, a Pietralata. Lì ho costruito la mia esperienza umana e professionale, in un posto dove i piccoli alunni credono che "er Colosseo" siano i palazzi a semicerchio che si trovano di fronte alla
scuola. Ho imparato tra quei bambini a unire i miei studi di pedagogia e  didattica - ai quali ho dedicato la quasi totalità dei miei interessi formativi - alla vita educativa reale, periferica e marginale. Là ho capito che la scuola  può DAVVERO incidere sulla traiettoria esistenziale di un ragazzo, può sostenere, può sviluppare, può promuovere.  
Ecco, promuovere, penso sia la cosa più bella che possiamo fare a scuola. Promuovere apprendimento, cultura, socializzazione, promuovere cittadinanza, educazione, competenza. Oggi più che mai il compito appare difficile, costretto e asfissiato da regole e mascherine, da divieti e rinunce. Tuttavia è proprio qui che si gioca la vera sfida
educativa: provare a guardare oltre l'ostacolo e avere come obiettivo la "promozione" dei nostri studenti, dei vostri figli.
Impareremo a conoscerci e sarà mio impegno trovare qualunque forma per essere vicina a voi e a tutte le comprensibili preoccupazioni che avete per questi ragazzi.
Già tanto gli è stato tolto nell'anno appena trascorso; ciascuno di loro rientra in classe con il vuoto del tempo perso e con la testa piena di interrogativi.
Proviamo insieme a mettere la speranza prima della paura e a far vivere la nostra scuola nonostante le tante difficoltà.
Tutto il personale docente e non docente di questo Istituto ha lavorato con me e più di me per questa ripartenza. A loro il mio grazie più sincero per l'abnegazione e la passione con cui hanno voluto costruire questo inizio. Chiedo a ciascuno di noi di aiutarci a garantire, per quanto ci sarà possibile, la sicurezza scolastica, rispettando le regole che ci siamo dati per affrontare questa grave emergenza.
Penso sinceramente che nei momenti di maggiore difficoltà sia necessario, più che in ogni altro momento, dare il meglio di se stessi.
Se ciascuno si impegnerà a seguire le indicazioni fornite, avremo maggiori possibilità di portare avanti la nostra vita scolastica.
Buon inizio e Buon anno a ciascun alunno, mamma e papà.
Claudia Sabatano
Dirigente scolastico del Liceo scientifico Cavour 

 

 

             

Olimpiadi di Scienze 2019: fase nazionale

Lo studente Tommaso Marella (classe 2I)  ha superato la Selezione Regionale delle Olimpiadi delle Scienze Naturali categoria biennio e parteciperà tra l’10 e il 12 maggio 2019  a Pavia alla gara nazionale della manifestazione, organizzata come ogni anno dall’ANISN (Associazione Nazionale Insegnanti Scienze Naturali) con il patrocinio del MIUR per la promozione delle eccellenze.

Complimenti anche a  Tommaso Cardarelli (classe II D), arrivato quarto sempre nella categoria biennio a pari merito con il terzo classificato.

FINALE NAZIONALE CAMPIONATI STUDENTESCHI DI DUATHLON

Ottima partecipazione alla finale nazionale dei campionati studenteschi di Duathlon (corsa+bicicletta+corsa) per i due alunni del Cavour qualificati, Francesca Leone del 2A e Diego Carillo del 3G, lo scorso 31 maggio a Porto S. Elpidio nelle Marche.
I due alunni, accompagnati dal professor Spina e qualificatisi per le finali grazie al piazzamento nei primi tre alle finali regionali, si sono piazzati rispettivamente 11mo Carillo e 18ma Leone.

COMUNICATO UNITARIO DOCENTI, GENITORI E STUDENTI DEL LICEO CAVOUR

 

I sottoscritti docenti del Liceo scientifico “Cavour” di Roma, unitamente al Dirigente Scolastico, al Comitato Genitori e alle rappresentanze studentesche, esprimono piena solidarietà alla Prof.ssa Rosa Maria Dell’Aria dell’Istituto Tecnico Vittorio Emanuele III di Palermo, e chiedono con forza un suo rapido reintegro sul posto di lavoro. Quanto accaduto alla collega è preoccupante, e in contraddizione con lo spirito della nostra professione.

Oggi dunque è ancora più importante ricordare il dettato costituzionale che regge la sostanza della nostra vita democratica, in quanto “tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione” (art. 21) e “l’arte e la scienza sono libere e libero ne è l’insegnamento” (art.33). Siamo convinti che il ruolo sociale dei docenti consista appunto nel difendere e far vivere i valori fondamentali della Costituzione della Repubblica Italiana.

La scuola è contesto in cui dare forza a tale principio, sollecitando la costruzione di senso critico e la capacità di osservare in modo non dogmatico il presente; di gettare ponti tra il passato e l’attualità, di fornire strumenti per analizzare il mondo reale. Gli studenti hanno diritto di apprendere e rielaborare in modo critico e creativo le conoscenze. Questo processo non dovrebbe essere mai esposto al rischio di condizionamento da parte del potere politico, perché il valore della cultura è nel suo libero dispiegamento.

I sottoscritti chiedono pertanto che la libertà d’espressione e quella d’insegnamento siano sempre garantite, e invitano tutte le istituzioni scolastiche a promuovere nelle proprie sedi momenti di dibattito pubblico e di confronto democratico sull’attualità e il valore degli articoli 21 e 33 della nostra Costituzione.

____________________________________________________________________________

Premio Letterario "Parole Mie"

 

Romeo D’Angelo, alunno del Primo Scientifico Sez. D della professoressa Francesca Gilio, è nella rosa dei finalisti del Premio Letterario “Parole Mie”, organizzato dall'Agenzia editoriale Seprom e da altre associazioni culturali con il patrocinio dell'Assessorato alla persona, scuola e comunità solidale del comune di Roma.

D'Angelo  ha preso parte al concorso, che aveva come tema “il viaggio”  inviando un racconto intitolato "Il viaggio del coso".

La premiazione si terrà a Roma il giorno 23 maggio alle ore 15.30 presso la sala della Promoteca del Campidoglio. Alla premiazione sono invitati tutti i partecipanti con i relativi docenti tutor e/o rispettivi genitori.

_________________________________________________________________________________________